competenze manageriale, comunicare, management efficace

Se vuoi brillare devi lucidarti.

Un grammo di allegria è molto più efficace di una tonnellate di disciplina dice Paolo Ruggeri nel suo libro I nuovi condottieri.

Si ottiene molto di più da un collaboratore se scherziamo sui suoi errori. Si è scoperto che nelle aziende con un alta produttività pro capite il manager ha un atteggiamento auto ironico ed uno stile allegro nella gestione dei problemi.
Se sei un manager antagonista il fatto che si faccia dell’ironia su di te o sul lavoro che si dovrebbe fare ti dà fastidio.
Se sei un manager contrariato vedere i tuoi collaboratori che ridono e scherzano ti fa arrabbiare perché pensi che stanno perdendo tempo.
Sappi però che questa non seriosita rappresenta uno degli elementi più importanti del successo e della riuscita dei propri uomini.

Le persone felici hanno una speciale qualità, l’ottimismo, trovano sempre bene nel mondo che li circonda.
Le persone ottimiste hanno un particolare modo di approcciarsi al mondo: focalizzano l’attenzione su ciò che vogliono, impegnandosi per ottenerlo; hanno chiari obiettivi e sono fiduciosi. Gli ottimisti cercano di trovare il bene nelle difficoltà e cercano di trasformare le situazioni a loro vantaggio. Piuttosto che abbandonarsi al sentimento della frustrazione o incolpare qualcuno, prendono il controllo della situazione.
Le persone felici sono quelle che mostrano la loro gratitudine nei confronti della vita, invece di lamentarsi ed essere tristi per ciò che non hanno.
Impara ad esprimere quello che provi senza biasimare. Impara ad ascoltare in modo aperto, senza metterti sulle difensive, dai spazio per esprimersi.

Le anatre ci insegnano un importante lezione spirituale. Scivolano nell’acqua dignitose e perfette, con un senso di pace. Di tanto in tanto due si impegnano in un duello, a volte senza nessun motivo apparente o perché una a valicare lo spazio dell’altra. Il combattimento di solito dura solo pochi secondi, poi si separano, si allontanano, nuotano in direzioni opposte e sbattono le ali. Quindi riprendono a nuotare pacificamente come se il duello non fosse mai avvenuto. Sbattendo le ali liberano l’energia in eccesso, impedendo di rimanere intrappolata nel corpo e di trasformarsi in negatività.
Il futuro è dettato dalla dimensione dei tuoi pensieri, ciò che diventi é limitato a ciò che pensi.

Se vuoi brillare devi lucidarti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...