brand, branding, comunicazione e lavoro, Personal Branding

4 punti per valutare il tuo brand. Qual è l’obiettivo del personal branding?

Il segreto di ogni attività è di dare il meglio possibile cercando di ottimizzare tempo risorse e crescere costantemente le proprie competenze tecniche. Oggi devi essere marketer di un mercato chiamato TE.

content marketing, local marketing, Personal Branding

Consumatore di performance. Racconti o riscopri quello che c’è intorno a te?

Se un tempo la società capitalistica ti offriva alimenti ed elettrodomestici, abbigliamento ora ti offre ogni genere di teoria ogni genere di vissuto umano. Ciò che sei è ciò che condividi, che pubblichi che metti in mostra e ciò di cui hai bisogno è ciò che puoi comprare. Non c’è niente di cui tu hai bisogno che non sia acquistabile. La società della performance ha un’offerta per ogni tua domanda. Non puoi sottrarti all’acquisto, puoi solo scegliere se comprare questo o quello in ogni caso sei un consumatore.

comunicazione e lavoro, Personal Branding

Qual è il tuo progetto narrativo? In una società dove non ci sono più punti fermi la cultura e la qualità sono delle bussole?

In questo tempo che dissolve ogni cosa vecchia e stantia solo ciò che è autentico può salvarsi, rimanere in vita, non svanire e ciò che è autentico può sorgere solo con la collaborazione tra persone e tra discipline. Oggi fare cultura vuol dire condividere, collaborare, raccontare le proprie storie e ascoltare quelle degli altri, desiderare di imparare quello che ancora non si sa.