brand, branding, marketing politico

I 4 pilastri della campagna elettorale

“Concittadini, amici, fratelli, paesani, compaesani, italiani, al di qua e al di là del mare, vicini e lontani.” Ricordatevi che la campagna elettorale deve essere incentrata sui candidati e non sui partiti. Attraverso un attento disegno dei bisogni del cittadino i candidati sono spinti a ridimensionare il proprio brand, le proprie proposte in termini di politica e i propri messaggi in modo da andare incontro alle richieste degli elettori. I candidati devono avere una visione che non è soggettiva.

branding, marketing politico

Quali sono le 3 fasi della campagna elettorale?

L’attenzione ai bisogni e ai desideri degli elettori rende l’approccio di marketing adatto anche all’era attuale, dove le innovazioni tecnologiche e i social media hanno dato sempre più potere di scelte ai consumatori.