aziende italiane, cambiamento organizzativo, comunicare, leadership, management efficace

Qual è la prima e più importante fonte da gestire?

Una persona che guida un’attività di business deve gestire le persone come prima e più importante risorsa. Al giorno d’oggi nessuno potrà realizzare qualcosa di buono se non ha la capacità di creare e coadiuvare una squadra intorno a sé.

aziende italiane, benessere organizzativo, cambiamento, competenze manageriale, leadership

«È sc-sc-scientifico!», quindi moderno, quindi giusto, legale, morale.

Nell'epoca storica in cui viviamo, buona parte delle cose che ci sono state insegnate riguardo al dirigere le persone non funziona e spesso provoca dei danni. La maggioranza dei manager ha bisogno di resettare quello che ha imparato dalle generazioni precedenti, perché il mondo cambia velocemente, cambiano “le regole del gioco”

leadership, leadership femminile, management efficace

Non abbandonare i tuoi sogni. L’equilibrio della leadership femminile è interiore. “Guerriera ardita … di qual sia cavalier non teme intoppo”

l’equilibrio della leadership al femminile è interiore, ma si espande all’esterno, migliorando il contesto che la circonda, gli ambienti che frequenta, le persone che ama o semplicemente conosce.

benessere organizzativo, leadership, management efficace

Di che stoffa è fatto un leader?

Saper governare e gestire gli stati d'animo di chi lavora con noi è la chiave dell'armonia e del talento creativo che soli possono garantire lo sviluppo economico culturale nelle piccole comunità aziendali come nell'intera società e che possono permettere al leader di adempiere la sua missione principale, ottenere risultati senza rinunciare a crescere. L'intelligenza emotiva… Continue reading Di che stoffa è fatto un leader?